Home

Riscaldamento economico con * microboiler *
-Un prodotto moderno, un brevetto innovativo che cambia la filosofia del riscaldamento e l’economia domestica! – Il microboiler rivoluzionario certificato è facilmente collegabile a qualsiasi radiatore (o di Fan coil). Offre il riscaldamento autonomo in ogni stanza e ci offre grande risparmio, per ogni casa e qualsiasi tipo di radiatore vecchio o nuovo. Facile installazione, pulizia, massima sicurezza, alte prestazioni ed economia garantita. Non si servono lavori di costruzione e si trasforma in radiatori elettrici autonomi singolarmente funzionanti, o alternativamente cooperante con riscaldamento centrale esistente. Ha un fattore di risparmio di oltre 50%.
È la soluzione di riscaldamento ideale e più economica per i nuovi edifici e la modernizzazione degli edifici più vecchi.

MICROBOILER GREECE P.C.   n. CODICE FISCALE in GRECIA   EL 800519868
www.microboiler.eu        info@microboiler.eu

.

afisa- ιστοσελίδας ΑΓΓΛΙΚΑ

Micro-caldaia che riscalda l’acqua all’interno del radiatore di bassa potenza, senza l’utilizzo di ausili meccanici (pompa), creando un funzionamento a circuito chiuso mentre rimane aperto e connesso a voglia alla rete esistente, dando ad ogni radiatore la possibilita di funzione autonoma rispeto le necessita.

(microboiler)

– LA SOLUZIONE IDEALE PER IL RISCALDAMENTO AUTONOMO.

– LA SOLUZIONE IDEALE PER RISPARMIARE NEL CONSUMO PER IL RISCALDAMENTO

AUTONOMIA PER ABITAZIONE E PER CAMERA SENZA MODIFICHE NELL’IMPIANTO ESISTENTE E SENZA ALTRI INTERVENTI

– GRANDE RISPARMIO DI COMBUSTIBILE, PROSSIMO AL 75%

– INSTALLAZIONE DI IMPIANTO DI RISCALDAMENTO IN VECCHIE ABITAZIONI CON GRANDE FACILITÀ E RISPARMIO PARI A 1/3 DEL PREZZO DI UN NUOVO IMPIANTO ORDINARIO E SENZA LAVORI DI COSTRUZIONE E ALTRI INTERVENTI.

NUOVO SISTEMA DI INSTALLAZIONE IMPIANTO IN NUOVE COSTRUZIONI CON SEMPLIFICAZIONE E RIDUZIONE DEI LAVORI NECESSARI (RISPARMIO PROSSIMO AL 60%).

-MICRO-CALDAIA (MICROBOILER)  POSTA SUL RADIATORE.

• Soluzione a basso costo ed elevato risparmio nel consumo di energia.

·Per convertire il radiatore di riscaldamento in stufa a funzionamento sicuro, con altissime prestazioni e minimo consumo di combustibile, senza asportazione dall’impianto.

• La soluzione al problema di alto consumo derivante dall’uso di gasolio nelle abitazioni condominiali.

• La soluzione per la autonomizzazione dei radiatori facendoli funzionare alternativamente con il riscaldamento centralizzato senza interruttori. 

• La soluzione per il riscaldamento indipendente di una stanza, per esigenze particolari dovute alla presenza in casa di bambini, anziani o malati.

• La soluzione per avere il riscaldamento quando necessita, dove necessita, senza chiedere a nessuno e soprattutto risparmiando.

 • A causa della bassa potenza e quindi di basso consumo, i nostri dispositivi (MICROBOILER) vengono perfettamente combinati con i fotovoltaici solari per riscaldamento gratis in cottage e non solo, qualcosa che si vede facilmente con una prova. 

 

LA SOLUZIONE AL PROBLEMA DELLA SICUREZZA DEL RISCALDAMENTO È LA MICRO-CALDAIA.

Il prezzo proibitivo del gasolio da riscaldamento ha spinto ampie fasce della popolazione verso il riscaldamento alternativo, che a volte nasconde grossi rischi. Nel 2012, in Grecia, c’è stato un significativo aumento di decessi causati da incendi di camini. I radiatori elettrici di tipo aperto sono al secondo posto tra le cause di incidenti e seguono 01. le stufe a petrolio, gas, ecc. perché nella maggior parte dei casi si tratta di fiamma nuda. Al tempo stesso, non sono compresi gli incidenti provenienti da fonti di calore che hanno provocato incendi e distruzioni di case e proprietà.

NON USARE stufe di tipo aperto con fiamma nuda.

EVITARE apparecchiature con superfici incandescenti visibili o esposte.

LA SOLUZIONE AL PROBLEMA È LA MICRO-CALDAIA.

 

Informazioni sul dispositivo e per l’installazione,
anche fuori orario 0030 2831023782 – 0030 6972245057 – 0030 2831026126

.

PROTEZIONE PATENTE DA BREVETTO PER METODO E APPARECCHIATURA

Cercasi distributori per l’Italia e il mercato internazionale.

I commenti sono chiusi